Costi

Per i non residenti nei Paesi Bassi

Se non risiede nei Paesi Bassi le spese del trattamento sono a suo carico. Le tariffe massime per l'intervento sono fissate dalle autorità. Dovrà saldare le spese interamente prima dell'intervento. Per le tariffe la preghiamo di mettersi in contatto con la clinica.

 

Per i residenti nei Paesi Bassi

Se risiede nei Paesi Bassi non dovrà pagare nulla per l’aborto: le spese sono rimborsate mediante una sovvenzione del Ministero della Sanità, del Benessere e dello Sport. Si garantisce il totale anonimato. Non è necessario informare la sua assicurazione sanitaria e non è prevista alcuna franchigia.

Per sapere se può usufruire del rimborso sono necessari il suo tesserino sanitario o la sua polizza di assicurazione sanitaria. Le chiediamo inoltre di portare con sé un certificato di identità, come il passaporto o la patente.

 

L’inserimento della spirale, invece, è a pagamento. La preghiamo di rivolgersi alla clinica per la tariffa aggiornata. Alcune assicurazioni sanitarie coprono i costi (o una parte dei costi) della spirale e del suo inserimento. Per il rimborso dovrà mettersi in contatto con la sua assicurazione sanitaria.